CPSS

21 Ottobre 2020

PROTOCOLLO INCIDENTALITÀ STRADALE

Il CISIS in rappresentanza di Regioni e Province Autonome, l’ANCI e l’UPI hanno espresso parere favorevole sul PROTOCOLLO D’INTESA PER IL COORDINAMENTO DELLE ATTIVITÀ INERENTI ALLA RILEVAZIONE STATISTICA SULL’INCIDENTALITÀ STRADALE. Il protocollo è stato sottoscritto tra ISTAT, Ministero dell’Interno, Ministero della Difesa, Ministero delle Infrastrutture e dei  Trasporti, Conferenza delle Regioni, UPI ed ANCI, volto a definire le modalità organizzative della rilevazione degli incidenti stradali con lesioni a persone attraverso la collaborazione tra Stato, Regioni ed Enti locali. Il Protocollo ha lo scopo di  migliorare la qualità e la tempestività delle informazioni sull’incidentalità stradale, al fine di fornire un quadro idoneo a soddisfare le esigenze conoscitive delle Amministrazioni centrali, dei diversi livelli territoriali e dei centri di monitoraggio regionali e locali previsti dal Piano Nazionale di Sicurezza Stradale e dai relativi Programmi di attuazione, i quali opereranno con il supporto degli Uffici di statistica e i Sistemi Informativi Territoriali (SIT) locali.

torna all'inizio del contenuto