CPSI

31 Agosto 2020

Modello Dati e API – Osservazioni COVID 19 Proposta progetto pilota

COVID19Nell’ambito delle attività della Task Force Data Driven COVID19, il gruppo di lavoro 2 “Data collection and infrastructure” ha deciso di realizzare un progetto pilota per la definizione di un modello dati e specifica API per la condivisione e pubblicazione degli indicatori, e delle relative osservazioni che concorrono al loro calcolo, presenti nel decreto emanato in data 30 aprile al fine di monitorare la Fase 2. Il progetto vuole essere una risposta concreta alle attività che il gruppo di lavoro 2 è stato chiamato a compiere, nel contribuire alla diffusione di buone pratiche per favorire interoperabilità tra i vari flussi di dati sanitari e amministrativi e la creazione di un ecosistema di scambio virtuoso.

Durante il progetto di Interoperabilità indicato nel Piano Triennale per l’Informatica si è stabilito un rapporto di collaborazione costante con una serie di Regioni e con il – Centro Interregionale per I Sistemi Informatici Geografici e Statistici (CISIS)
Il CISIS gestisce il progetto “Interoperabilità e cooperazione applicativa delle regioni – Azione di transizione ai nuovi standard” a cui attualmente partecipano 11 tra Regioni e Province Autonome.

Già prima dell’emergenza era emerso l’interesse comune di contribuire alla definizione di una API standard tra i partecipanti alle attività del CISIS in materia sanitaria, per standardizzare la fruizione dei dati associati e permettere il riuso non solo dei dati ma anche di prodotti associati quali mobile app o dashboard. Inoltre, la cooperazione tra erogatori per definire API comuni è anche indicata nelle linee d’azione del nuovo Piano Triennale 2020-2023.

Durante l’emergenza COVID-19, sulla spinta del lavoro fatto per le dashboard della Protezione Civile e da alcune regioni come ad esempio l’Umbria, la Toscana e la Provincia Autonoma di Trento (si veda il dettaglio presentato in sezione Open Data 19 – Iniziative regionali), è emersa la disponibilità da parte del CISIS e dei rappresentanti delle regioni che collaborano anche all’interno della task force data-driven, a sperimentare un progetto pilota per la a e standardizzazione di un’API utile a fronteggiare l’emergenza covid.

L’obiettivo è quindi individuare un modello dati e specifica per l’interfaccia API, che tutti gli erogatori possano implementare per pubblicare i dati utili alla gestione dell’emergenza.

Hanno contribuito alla realizzazione del documento:

Massimo Bernaschi, CNR – Istituto per le Applicazioni del Calcolo (componente del gruppo di lavoro 7)

Maria Claudia Bodino, Dipartimento per la Trasformazione Digitale

Pierluigi Cara, Dipartimento della Protezione Civile

Giorgio Consol, Regione Piemonte Direzione Competitività del sistema regionale, Settore Sistema informativo regionale

Giovanni Gentili, Regione Umbria

Fabio Godorecci, Centro Interregionale per i Sistemi Informatici Geografici e Statistici-CISIS

Giorgia Lodi, Agenzia per l’Italia Digitale

Roberto Polli, Dipartimento per la Trasformazione Digitale

Umberto Rosini, Dipartimento della Protezione Civile

 

Ecco il link al documento: https://github.com/taskforce-covid-19/documenti/blob/master/sgdl_2_Infrastrutture_Data_Collection/sgdl2_modello_dati_api_osservazioni_covid19.pdf

torna all'inizio del contenuto