Conferenze Statistiche

8 Novembre 2002

Sesta Conferenza Nazionale di Statistica

La Sesta Conferenza nazionale di statistica si è tenuta a Roma dal 6 all’8 novembre 2002, presso il Palazzo dei Congressi dell’EUR.
Il tema centrale del dibattito è stato: Informazione statistica e conoscenza del territorio.
Il Quinto Salone dell’informazione statistica, organizzato parallelamente alla Conferenza, è stato un’occasione per testimoniare l’attività svolta dagli enti che fanno parte del Sistema statistico nazionale.


La Conferenza è l’appuntamento che i soggetti della statistica pubblica si danno ogni due anni per riflettere sulla validità ed efficacia della loro produzione di informazioni statistiche e soprattutto per discutere sull’attività svolta e sulle prospettive. Nel corso dei dieci anni trascorsi dalla prima conferenza, sono stati affrontati i temi della domanda di informazione statistica; dell’offerta da parte dei diversi componenti del sistema; delle sfide poste dall’evoluzione dei fenomeni, dei processi e degli attori; dell’autonomia e della qualità dell’informazione statistica pubblica; dell’impatto dell’innovazione tecnologica. Quest’anno è protagonista un tema più volte lambito, ma non esplorato in profondità: quello della capacità della statistica pubblica di soddisfare le esigenze informative poste dai soggetti che operano sul territorio.
Possibili risposte vanno cercate nel miglioramento della qualità dell’informazione prodotta e nel rafforzamento del Sistema statistico nazionale trasformandolo maggiormente in un sistema a rete e a carattere policentrico dove le autonomie locali devono giocare un ruolo più importante. La sesta Conferenza nazionale di statistica esplora questi percorsi, mettendo a confronto i soggetti del sistema e le esperienze di cui sono portatori.
L’appuntamento acquista maggior valore perché si colloca alla conclusione del biennio censuario, che ha visto lavorare insieme tutti gli operatori della statistica ufficiale, e all’avvio del processo di riorganizzazione in senso federale dello Stato, che richiederà un’ informazione più dettagliata e più mirata alle singole realtà territoriali.
Come è ormai tradizione, alla conferenza si affianca il salone dell’informazione statistica, uno spazio in cui gli enti del sistema presentano le loro realizzazioni e illustrano i progetti per il futuro.

 

QUINTO SALONE DELL’INFORMAZIONE STATISTICA

Il Salone dell’informazione statistica è aperto al pubblico secondo il seguente orario:

– mercoledì 6 novembre 2002, ore 12:30 – 19:00
– giovedì 7 novembre 2002, ore 9:00 – 19:00

L’ingresso al Salone è gratuito.


Espositori

Istat
Presidenza del Consiglio dei Ministri – Commissione per la garanzia dell’informazione statistica
Ministero per i beni e le attività culturali
Ministero dell’interno
Ministero dell’economia e finanze
Ministero della giustizia
Ministero delle infrastrutture e trasporti
Ministero della salute
Ministero degli affari esteri
Gruppo di lavoro permanente presso l’ufficio territoriale del governo di Viterbo
Aci
Apat
Cisis
Grtn
Isae
Isfol
Usci
Unioncamere
CreActive snc – Tutto il software per la scienza e il business
GMSL – Scientific Software Distributor
Tstat

INTERVENTI ALLA CONFERENZA

Mercoledì 6 novembre

Paolo Abati, L’osservatorio territoriale pratese sullo sport: un servizio per i cittadini, un supporto per le scelte sportive locali

Corrado Abbate, Il censimento e l’archivio statistico: l’informazione sulle imprese attive nel territorio

Alfred Aberer

Fabrizio Arosio, Per un coordinamento delle iniziative, in vista di un sistema statistico-informativo unitario

Paola Baldi

Luigi Biggeri, Informazione statistica e conoscenza del territorio: le strategie di sviluppo della statistica ufficiale

Giancarlo Blangiardo

Giovanni Buttarelli

Ornella Boggi, Paolo Pavanato, Verso la costruzione del sistema informativo del lavoro a livello comunale

Raimondo Cagiano de Azevedo

Paola Casavola, Mauro Masselli, Quali statistiche territoriali per la valutazione degli investimenti pubblici

Mario Ciclosi

Mario Pilade Chiti, Organizzazione della statistica pubblica per il territorio

Maria Teresa Coronella, Valeria Vonghia, Odetta Dalla Mora, Antonio Sambo, Peculiarità regionali nel monitoraggio degli impianti sportivi e possibili criteri comuni per un sistema nazionale

Sandro Cruciani, L’informazione statistica territoriale: un progetto per la valutazione delle politiche di sviluppo

Angela Ferruzza, Franco Lorenzini, Lionello Tronti, Le statistiche territoriali dell’Istat per l’analisi del cambiamento socio-economico tra passato e futuro

Carla Messina

Saverio Gazzelloni, Miria Savioli, Le indagini multiscopo sulla pratica sportiva e l’attività fisica. Evoluzione metodologica, risultati e prospettive future

Franco Lorenzini, Nereo Zamaro, Giuseppe Garofalo, Lo sport, le organizzazioni sportive e il valore economico del sistema: la struttura e i dati del censimento nonprofit

Antonio Mussino, Le statistiche sul sistema sportivo a supporto delle politiche territoriali; risultati acquisiti, problemi aperti, prospettive

Aldo Orasi, Contenuti informativi e operazioni sul campo dei censimenti generali della popolazione

Mario Perosino

Maria Luisa Ratiglia, Verso un sistema informativo statistico per i comuni

Marco Romagnoli, La domanda di informazioni territoriali per l’attuazione delle politiche di sviluppo locale da parte delle regioni

Carla Scoz

Fabio Sforzi, L’interpretazione geografica del cambiamento socio-economico e la territorializzazione dell’informazione statistica per misurarlo

Lorenzo Smaniotto, Rilevazione e analisi delle strutture associative nell’ambito dell’offerta sportiva: l’esperienza della Provincia di Bolzano

Rosalba Sterzi

Paolo Tafuro

Adolfo Trevisan, Necessità informative per le politiche locali

Alberto Valmaggia


Giovedì 7 novembre

Alessandra Agostinelli, Giuseppe Cinquegrana, I conglomerati finanziari: prospettive e problemi di misurazione nelle stime di contabilità nazionale

Fausto Anderlini, Territorio e qualità nell’esperienza di un’agenzia di rilevazione operante in ambiente Sistan

Marco Ballin, Manlio Calzaroni, Cristina Casciano, Giuseppe Garofalo, Laura Martino, Roberto Monducci, Giampiero Siesto, Il fattore territorio nelle statistiche economiche: fonti amministrative e rilevazioni statistiche

Marzio Barbagli, Maurizio Pisati, Le esperienze italiane e americane di “crime mapping”

Mauro Basili, Dati e territori per uno sviluppo sostenibile

Antonello Biagioli

Marco Broccoli, Costanza Giovannelli, Luciana Quattrociocchi, Marina Venturi, Annamaria Urbano, Il fattore territorio nel controllo di processo nelle statistiche socio-demografiche

Claudia Brunini, Antonino Messina, Francesca Paradisi, L’infrastrutturazione delle province italiane: metodi e sperimentazioni

Giampaolo Bruno, Chiara Salabè, Misurare la globalizzazione: nuove sfide per la statistica ufficiale

Roberto Calugi, I percorsi di sviluppo locale ed i fattori della crescita nell’area di Milano

Giuseppe Capuano, Claudio Cipollini, Gli strumenti di analisi e le strategie per lo sviluppo locale

Armando Caputo, Emanuela Camerini, Criminalità e azioni di contrasto: le potenzialità dei sistemi informativi gestionali

Roberto Caracciolo, Conoscenze ed informazioni ambientali

Matteo G. Caroli, Il sistema di governo dello sviluppo economico del territorio: l’esperienza di alcuni Paesi europei

Francesco Chelli, Indicatori di sviluppo sostenibile e qualità della vita

Giuliana Coccia, Nicoletta Pannuzi, Claudia Rinaldelli, Donatella Vignani, Verso una stima della povertà regionale: problemi e strategie

Lia Coniglio, Alberto Vitalini, Maria Luisa Cugno, Maria Filomeno, Mappatura della criminalità in Lombardia: primo monitoraggio a livello comunale dei reati denunciati

Paolo Corradini

Fabio Crescenzi, Il Sistema Informativo Geografico ISTAT come strumento di miglioramento della qualità dei dati

Vittorio De Martino, Internet come strumento di decentramento della raccolta e gestione dei dati – Progetto GSTAT

Domizia De Rocchi, Misurazione della qualità della vita

Fausto De Santis, Magistratura e criminalità: verso un sistema di indicatori per una maggiore efficacia del sistema giustizia

Daniela Fantozzi, Maria Rosaria Prisco, Indicatori regionali per la valutazione delle politiche di sviluppo

Alessandro Faramondi, Maria Giovanna Piras, Le nuove stime di aggregati socio-economici per i Sistemi Locali del Lavoro

Michele Ferrara, L’informazione statistica comunale: uno strumento per l’analisi del territorio

Giuseppe Garofalo, Enrica Morganti, Paolo Passerini, La produzione di statistiche sui gruppi multinazionali nell’ambito di un sistema di misure per l’analisi della globalizzazione

Massimo Greco, Il sistema informativo agricolo, sviluppo sostenibile e benessere alimentare

Stefano Barbarini, Il programma di gestione delle aree strategiche per gli insediamenti produttivi nella provincia di Ravenna

Mauro La Noce, Estensione dei mercati e tutela della concorrenza

Pierfrancesco Latini, L’approccio di Sviluppo Italia al marketing territoriale e all’attrazione degli investimenti

Paolo Marass, Ipotesi di agenzia territoriale per la gestione della cartografia informatizzata

Augusto Merlini, Principi, teoria economica ed indicatori strutturali di sostenibilità

Roberto Monducci, Carlo De Gregorio, Aspetti territoriali dei mercati di riferimento e delle relazioni tra unità produttive nelle strategie delle piccole e medie imprese

Paola E. Morris, L’attivazione delle politiche di attrazione degli investimenti diretti esteri in Piemonte

Carlo Pace

Vincenzo Parisi, Indicatori di sostenibilità a livello regionale

Claudio Pascarella, Le stime territoriali nell’ambito dei Conti Nazionali: nuovi prodotti e sviluppi futuri

Elio Piccini, Gli strumenti di geomarketing nelle azioni di attivazione del territorio

Tommaso Proietti, La stima rapida dei conti economici territoriali

Giuseppe Quartarone, Lo SDI e il nuovo sistema informativo del Ministero dell’Interno

Fabiola Riccardini, Leopoldo Nascia, Alessandra Nurra, L’utilizzo delle ICT come fattore di espansione delle possibilità relazionali del sistema delle imprese

Francesco Rubeo, La promozione del tessuto economico locale e la valorizzazione urbana

Aldo Russo, Piero Falorsi, Stefano Falorsi, Problemi e prospettive nella stima per piccole aree e progetto EURAREA

Linda Laura Sabbadini, Maria Giuseppina Muratore, Le indagini statistiche sulla vittimizzazione in Italia

Rossella Selmini, L’uso dei dati sulla criminalità nelle Regioni e nei grandi comuni italiani

Domenico Semisa, Proiezioni demografiche e territorio: il modello del Comune di Milano

Ornello Vitali, Qualità della vita e sviluppo sostenibile

Paola Zuech, A. di Munno, Qualità della vita in Alto Adige – Confronto fra centri urbani e centri rurali


Venerdì 8 novembre

Luigi Biggeri, Conclusioni

Vincenzo Lo Moro, Nove proposte per migliorare il Sistan sul territorio

Ugo Trivellato, Qualità dell’informazione statistica ufficiale e esigenze informative di Regioni e città


 

torna all'inizio del contenuto